venerdì 23 dicembre 2011

Ippocrasso e Birra alle spezie


Penultima lezione a tema "Natale". Per prima cosa abbiamo preparato l'Ippocrasso e una bevanda speziata a base di birra, non sappiamo ancora come siano venute, stiamo aspettando che riposino per poterle assaggiare.... L'ippocrasso l'ho già provato molte volte, in diverse varianti, e devo dire che è sempre risultato piacevole, in qualche modo ricorda il vin brulé o il grog anche se la quantità e la tipologia di spezie necessarie alla sua creazione sono decisamente diverse dalle bevande odierne..... La ricetta qui presentata vaga su uno dei miei foglietti di appunti e non ricordo proprio da quale ricettario o saggio l'ho presa.... La birra speziata è una novità invece, neanche io l'ho mai bevuta e aspetto impaziente di assaggiarla.... La ricetta è tratta dal The forme of cury, tramite l'edizione della Guido Tommasi, anche se il claret e l'ippocrasso (a base di vino) sono due ricette ugualmente presenti nella raccolta ( e certo ad un re il vino non mancava neppure in Inghilterra) mi piace pensare che questa bevanda a base di birra fosse più popolare e diffusa, ovviamente a scopi medici :)
Senza indugio ecco le due ricette che abbiamo realizzato: 


Ippocrasso

ingredienti
3 bottiglie di vino rosso
250 gr. di miele millefiori
4 gr di galanga
2 gr di zenzero
2 gr grani del paradiso
2 gr di macis
12 bacche di cardamomo
2 gr di cannella
2 gr di chiodi di garofano

Preparazione
Scaldare il miele fino a quando non diventi molto liquido e mescolarlo con il vino rosso, aggiungere le spezie e lasciare in infusione per circa un’ora. Filtrare il vino e farlo riposare almeno una settimana prima di assaggiarlo. Servire ben caldo.

Birra Speziata

ATTENZIONE! per una ricetta migliore di birra speziata vedi Braggot in
http://ricettariomedievale.blogspot.it/2013/03/braggot-la-birra-speziata.html

ingredienti
1,5  l di birra non pastorizzata
200g di miele millefiori
4 g di  cannella
4 g di galanga
4 g di grani del paradiso
2 g di pepe

Preparazione
Portare a ebollizione 0,75 l di birra con il miele chiarificato, aggiungere le spezie e togliere dal fuoco. Lasciare raffreddare completamente la miscela mescolando di tanto in tanto. Quando sarà completamente freddo filtrare il liquido e mescolarlo al resto della birra che si era tenuta da parte. Racchiudere le spezie che si sono usate in un sacchettino di garza sterile o in un pezzetto di lino e metterle in infusione nella birra. Lasciare riposare almeno una settimana prima di bere.

per un'altra ricetta di birra speziata vedi anche Braggot in
http://ricettariomedievale.blogspot.it/2013/03/braggot-la-birra-speziata.html

Nessun commento:

Posta un commento