giovedì 5 gennaio 2012

Offelle


In contemporanea all'Ippocrasso e alla birra speziata abbiamo realizzato due piatti le Offelle e la Frittata di Caviale. Entrambe prese da Maestro Martino si prestavano bene al giochino di Natale.... tanto che le offelle sono state preparate a casa da alcuni allievi del corso, che le hanno presentate come antipasto e hanno riscosso un notevole successo!!! La ricetta che vi riporto è stata ricreata quasi dal nulla perché, in questo caso, il ricettario era quanto mai impreciso e riportava quasi solamente la  lista degli ingredienti. Girovagando in rete ho scoperto però che le offelle sono rimaste in varie tradizioni gastronomiche dal Piemonte alla Lombardia fino al Friuli a al Trentino, si trovano ricette che hanno questo nome ma che sono diventate biscotti di pasta frolla o una tipologia di pasta ripiena recependo perciò solo in parte le caratteristiche di questa ricetta, che presenta uno straordinario equilibrio tra il dolce dell'uvetta, il salato del parmigiano e il gusto delle spezie.
Non vi resta che provarle e dire la vostra.....

Ps. Per la frittata di caviale andate al prossimo post!


Offelle


ingredienti
250 g di pasta brisè
100 g di parmigiano poco stagionato
100 g di formaggio fresco
2 uova
70 g di uvetta
Cannella
Zenzero
2 bustine di zafferano

Preparazione
Mescolare i due tipi di formaggio schiacciandolo bene con la forchetta fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere gli albumi delle uova  e le spezie, utilizzando poco zafferano. Stendere la pasta brisé piuttosto sottile, tagliare le offelle con un tagliapasta , mettere un po’ di ripieno al centro  e chiudere sigillando bene i bordi.  Metterle man mano in una teglia imburrata. Sbattere i tuorli tenuti da parte con lo zafferano restante e pennellare con il composto ottenuto le offelle. Cuocere in forno caldo a 180° badando che la pasta non si scurisca troppo ma resti ben dorata.


Nessun commento:

Posta un commento