giovedì 20 novembre 2014

Torta di castagne e formaggio

Solo una piccola annotazione per questa ricetta. Per la prima volta dopo cinque anni abbiamo utilizzato nel ripieno la tettina di vitella! Ingrediente numerose volte citato da Maestro Martino come alternativa alla pancetta, che da un risultato differente e, malgrado la non proprio semplice preparazione, di grande soddisfazione. Grazie a Patrizia per avercelo portato ed averci permesso di scoprirlo!!!!



INGREDIENTI

600 g di castagne
400 g di tettina di vitello lessata
200 g di formaggio fresco
150 g di parmigiano grattugiato
4 uova
½ cucchiaino di noce moscata
½ cucchiaino di pepe lungo
½ cucchiaino di pepe nero
½ cucchiaino di zafferano
200 g di farina
100 g di burro
70 ml di acqua fredda


Preparazione

Ridurre il burro a pezzetti sottili. Setacciare la farina a fontana sulla spianatoia oppure metterla in una ciotola. Formare un foro al centro della farina, unire il burro, un pizzico di sale e l'acqua molto fredda. Lavorare rapidamente gli ingredienti con la punta delle dita, aiutandosi con le nocche, fino ad ottenere un composto omogeneo. Se fosse troppo secco aggiungere ancora acqua fredda. Avvolgerlo nella pellicola trasparente e mettere l'impasto a raffreddare in frigorifero per circa ½ ora. Nel frattempo incidere le castagne e lessarle. Quando sono cotte pulirle accuratamente e tritarle finemente. Tritare finemente anche il formaggio fresco e la tettina di vitello. Battere le uova e aggiungervi le castagne, la tettina, i due tipi di formaggio e le spezie. Aggiustare di sale se necessario. Stendere la pasta e foderare uno stampo rotondo precedentemente imburrato o rivestito con la carta forno, versarvi il ripieno e cuocere in forno caldo a 160° per circa 35 minuti.

Nessun commento:

Posta un commento